Prenotazione

Prenotazione

Storia

La storia della Certosa di Maggiano è eclettica come i suoi interni. Fondata nel 1316 dal cardinale Riccardo Petroni, le porte della Certosa furono aperte per accogliere i viandanti in cerca di spiritualità e rifugio. Un modello di accoglienza che è stato abbracciato e mantenuto nei secoli successivi.

Alla fine degli anni '60, lo scenografo e architetto nominato all'Oscar Renzo Mongiardino fu assunto per imbrigliare il tenore storico del luogo creando allo stesso tempo un santuario mondano. Con l’utilizzo di colori brillanti, motivi eclettici e un tocco di genio per decorare intrinsecamente ogni angolo della proprietà, riuscì a far convivere armonicamente antico e moderno, tradizione, design e natura, rendendo la proprietà unica così come la conosciamo attualmente.

Oggi, dopo un restauro, la Certosa è un boutique hotel dall’accoglienza familiare, nascosto nella campagna Toscana, terra di arte, vino e creazione di bellezza.